Miele e basta.

“Le api chiedono rispetto”
Queste parole dette da un apicultore un pò di tempo fa in un certo modo hanno cambiato totalmente la mia visione professionale del miele.

20130413-162240.jpg

Sì, ho detto alimento, e non ingrediente.
Credo che il miele sia un alimento incredibile, la testimonianza perfetta che il cerchio della natura, se rispettato, porta a dei risultati favolosi.

Abbiamo così pensato di usare il miele di rovotiglio, che ci arriva da un piccolo produttore di Fiesole.

Il nostro obiettivo era di dare diverse forme e consistenze al singolo alimento, in modo da poterne dimostrare la multifunzionalità.
Sapevate che il miele è un anticongelante naturale?
Quindi abbiamo fatto un gelato senza uova e senza stabilizzante.
Sapevate che il miele resiste alle alte temperature?
Quindi abbiamo fatto un cristallo di caramello di miele.
Oppure una meringa di acqua di miele caramellato per avvolgere il nostro gelato o una mousse con una crema inglese di base dove lo zucchero è stato sostituito interamente dal miele.

Il tutto abbinato a una granita di zucchero moscobado, un gel fluido di limone e un Financier preparato con burro noisette.

20130413-163922.jpg

Abbiamo voluto mettere il miele nel posto più importante di tutti: quello di protagonista assoluto di un dessert.

20130413-164421.jpg

Post scritto ascoltando: The Ocean- Pelagial / instrumental version

Insieme

Questi siamo noi:
Tutto lo staff 2013 dell’enoteca tra cuochi, pasticceri, camerieri, sommeliers, amministrazione e gestione.

“Il fotografo che fotografa il fotografo mentre sta fotografando”.

20130411-202541.jpg