Serious Pastry Business

20130109-195153.jpg

Abbiamo fatto un cappuccino, l’abbiamo montato in planetaria e successivamente cotto in forno a bassa temperatura.

20130109-195559.jpg

Il concetto è facile: vogliamo trasformare il cappuccino in un “Frollino”.

20130109-195734.jpg

La meringa dopo la cottura viene scaldata utilizzando la lampada per lo zucchero, viene marcata a caldo come un biscotto per la colazione e poi farcita di crema al caffè Giamaica.
Il risultato è tutto in un boccone: friabilità del frollìno al gusto di cappuccino con una nota marcata di caffè tostato.

20130109-200045.jpg

La prima idea dell’anno è super- eccitante.

Post scritto ascoltando: Nine Inch Nails – Year Zero

Annunci

3 pensieri riguardo “Serious Pastry Business

  1. Ciao Luca,
    Ti contatto per chiedere due piccole informazioni sulla ricetta:
    – per cappuccino intendi un normalissimo cappuccino finito, come da bar??
    – quando lo monti in planetaria lo tieni scaldato con un cannello?? Senza aggiugere glucosio??

    Grazie in ogni caso
    Paolo Minguzzi

    1. Ciao Paolo!

      Partiamo con un cappuccino senza schiuma ( Pesato in proporzioni) e aggiungiamo altri ingredienti per fare la meringa: albume disidratato, zucchero, gomma xantana per stabilizzare il tutto.
      Non lo scaldiamo con il cannello e non aggiungiamo glucosio.
      Grazie per il commento e buon tutto!

      Luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...