Matuguardaunpò.

Negli ultimi tempi Abbiamo utilizzato molto il geranio odoroso, un’ erba aromatica abbastanza peculiare che ha un ottimo bouquet di profumi tendenti verso gli agrumi, sopratutto il limone.
Abbiamo fatto una crema con un succo di limone in infusione al geranio odoroso e si è dimostrata un’erba molto duttile anche a crudo.

Questa volta abbiamo pensato di usare il geranio con le fragole.

20120531-100421.jpg

Appena ci arrivano le fragole dal mercato provvediamo a fare una selezione:

20120531-100432.jpg

Facciamo una infusione di fragole intere sottovuoto, quindi per il risultato finale ci interessano le fragole più piccole, generalmente intorno ai 3 cm di altezza e con un buon rosso.

20120531-100442.jpg

Una volta selezionate le fragole piccole, con le fragole più grandi facciamo un succo , una estrazione di succo attraverso la cottura con calore molto moderato e con una piccola percentuale di zucchero, ma senza acqua. Per circa 1 ora.20120531-100453.jpg

Il risultato dopo aver colato solo il succo Il risultato è una acqua di fragole con gusto e colore intensissimo.

20120531-100502.jpg

Successivamente utilizzeremo una quantità di succo con del geranio odoroso fresco per fare una osmosi sottovuoto con le fragole più piccole selezionate prima.
Il risultato è una fragola con gusto di fragola potenziato, e con un tocco gustativo di geranio.20120531-100510.jpg

Questa fragola accompagna un dessert, e viene servita a parte con delle foglie di geranio odoroso.

Il cliente assaporerà questa fragola senza coperti, dopo aver sfregato tra le mani le foglie di geranio odoroso che rilasciano un aroma citrico molto intenso.

A volte arrivano fragole che sembrano venute da un altra galassia… Guardate qua !

20120531-100517.jpg

Post scritto ascoltando: Valtari- Sigur Ròs.

Annunci