New beginnings

Mi scuso con tutti, E’ passato del tempo, sono successe parecchie cose che hanno cambiato il mio stile di vita, abitudini, modo di pensare e di concepire il mio lavoro.

Per chi fa questo lavoro diventa fondamentale il miglioramento continuo, c’è l’obbligo di mettersi sempre in gioco e di rischiare, a volte con successo e a volte no, ma senza rischiare non si riesce mai a capire quali sono i limiti e quali sono i punti forti di noi stessi.

Come avevo già detto qualche tempo fa, ho lasciato San Sebastian a fine novembre, dopo una bellissima esperienza di 2 anni e mezzo al ristorante Akelarre, ho lasciato una grande famiglia che spero di ritrovare presto per fare quattro chiacchiere e ridere un po’…

Ma le pile sono sempre più cariche, ed ho avuto il piacere di prendere contatti con l’Enoteca Pinchiorri di Firenze , in particolare con i primi chef Italo Bassi e Riccardo Monco.

L’accoglienza è stata davvero molto buona,in sala e in cucina vedo  davvero un bel gruppo, tutti molto disponibili, rispettosi e professionali soprattutto, con tanta voglia di fare e di migliorare, con tanta voglia di remare con un solo obiettivo: la felicità e la soddisfazione del cliente.

In pasticceria ho trovato dei ragazzi fantastici, ci sentiamo tutti una persona sola, e devo dire che durante questo periodo abbiamo messo delle solide basi per quello che sarà il futuro del gruppo stesso.

La prima carta dei dessert è stata interamente cambiata molto velocemente, mi sento molto soddisfatto del lavoro svolto con i ragazzi e dell’ appoggio di Italo e Riccardo nel prendere le mie prime decisioni, penso che questo sia solo l’inizio di un bella collaborazione tra tutti.

Il signor Pinchiorri e la signora Feolde mi hanno accolto benissimo, dandomi tutta la fiducia per costruire qualcosa di veramente bello, e questo devo dire che non mi era mai successo,nessuno mai mi aveva dato un simile benvenuto prima, un grazie a Italo e Riccardo che  mi stanno aiutando ad ambientarmi nella loro grande famiglia, un concetto fondamentale nella storia dell’enoteca, un ristorante che da 30 anni è ai vertici dell’eccellenza.

Sono molto contento del fatto che comunque vadano le cose, qualsiasi cosa si faccia o che in qualsiasi posto si lavori, si riesca sempre a migliorare, sempre a vedere più in là.

Il 5 Gennaio è iniziata una nuova tappa della mia vita professionale.

Grazie.

 

Annunci