Messaggi Sinceri

Posso iniziare a comprendere che la cucina dolce,quella che porterò avanti,si debba considerare la somma di tre tipi di naturalezza:

-La prima è quella ovvia: l’intorno,l’ambiente,il mezzo,la materia prima.

-La seconda,che ritengo sia la più interessante, è quella del cuoco stesso,quindi personalità,interpretazione dei prodotti,le stagioni e la cultura.

-La terza è la naturalezza delle persone che vengono a visitarti,per creare una fabbrica di esperienze e non un salone,dipende anche dal cliente, ritengo che debba esistere una comunicazione,una connessione speciale con il cliente,anche se separato dalle porte di una cucina.

Per questo cercherò di dirigere i miei sforzi affinchè questi tre tipi di naturalezza possano essere sempre uniti.

Ritengo sopratutto che la cucina debba essere molto vincolata al cuoco stesso,che il cuoco debba esprimere una idea concreta e diretta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...