Il mercato

Quando hai l’opportunità di viaggiare,visitare posti nuovi, o ritornare in posti dove hai vissuto,cerchi sempre di ritrovare o rivivere sensazioni che ti hanno legato a quel posto, a me succede sempre con i mercati.

Per un cuoco, il mercato è un punto di partenza,un punto di ispirazione, ma sopratutto,un punto dove ci si può arricchire culturalmente ogni giorno, senza sosta.

Il contatto diretto con il produttore/venditore dà sempre la possibilità di conoscere il momento della natura, le varie problematiche di coltivazione dovute agli agenti atmosferici e le varie differenze tra le esportazioni di alcuni determinati prodotti.
Per me il mercato è come disneyland, le sfumature di colori, le urla di chi vende , la curiosità di chi compra. Quando compriamo la frutta, ci sentiamo sempre più responsabili di come la manipoliamo per arrivare al risultato finale, è una responsabilità molto grossa che il cliente difficilmente riesce a comprendere.

Per me il mercato è un posto bellissimo, un posto unico, in qualsiasi città del mondo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...